Home > Event > Seminario di studi VIII edizione “L’audizione del minore presunta vittima di abuso o maltrattamento”
Form validation faild! Please correct the errors.
21 novembre, 2014
09:30 - 17:00
Tribunale per i minorenni, Via Paglia 47, Catanzaro

Introduce
Giancarlo Rafele, Direttore Centro specialistico della Regione Calabria “La Casa di Nilla”

Saluti istituzionali
Vincenzo Caserta, Direttore generale reggente Dipartimento 10 della Regione Calabria
Angelo Meli, Direttore Centro per la Giustizia Minorile Calabria e Basilicata
Luciano Trovato, Presidente Tribunale per i Minorenni di Catanzaro

Modera
Angela Costabile, Professore di Psicologia dell’educazione all’Università degli Studi della Calabria

Relazioni

Antonio Forza, Avvocato penalista. Professore di Psicologia generale all’Università degli Studi di Padova
II minore testimone: norme e prassi a due anni dalla ratifica della Convenzione di Lanzarote

Giovanni Lopez, Psicologo clinico e giuridico de “La Casa di Nilla”
Metodi, tecniche e strumenti per l’ascolto protetto di minori

Giovanni Battista Camerini, Docente di Psichiatria forense dell’età evolutiva, Università degli Studi di Roma e Padova, Università Pontificia
Ruolo e limiti dell’esperto nell’ascolto e nella valutazione testimoniale

Carmela Torchiaro, Assistente sociale del Comune di Corigliano Calabro
Obblighi, ruoli e limiti degli operatori sociali nell’acquisizione della notizia di reato

Pietrantonio Ricci Professore ordinario di Medicina legale all’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, Presidente dell’IIMS
Il rapporto fiduciario tra esperto e A.G. nei procedimenti per abuso e maltrattamento

Emanuela Costa, Pubblico Ministero c/o la Procura della Repubblica del Tribunale di Catanzaro
Pietro Scuteri, Giudice per le Indagini Preliminari c/o Tribunale di Catanzaro
Prassi giudiziarie per l’escussione di minori in sede di SIT e incidente probatorio

Giuseppe Sartori, Direttore del Master in Psicopatologia e Neuropsicologia Forense all’Università degli Studi di Padova
Ricerca neuropsicologico-forense e prospettive nell’audizione del minore